Banner Beretta

Benelli Argo E Pro

Una semiautomatica tutta italiana dalle forme classiche, ma con un cuore altamente tecnologico, concepita per gli appassionati della caccia al cinghiale.

Come fondere insieme tecnologia e gusto? Come portare la versatilità dell’arma in polimero nel pregiato legno? 

La prima cosa che notiamo nel progetto della carabina Argo E Pro è il Sistema Progressive Comfort, l’unico sistema che oltre, all’ammortizzatore di rinculo inserito in una calciatura in legno, incorpora anche i naselli (sulla porzione superiore della pala del calcio) intercambiabili in poliuretano e la possibilità di variare quasi a piacimento la lunghezza del calcio su un intervallo di lunghezze comprese tra i 350 e 365 mm che, con la sostituzione dei calcioli, consentono di avere un’escursione del tiraggio tra 350 e 380 mm.

In seconda battuta, si può notare la nuova veste cromatica della Benelli, grazie alla nuova “colorazione” Brown della carcassa in lega leggera ottenuta tramite un processo di elettrocolorazione, che permette di effettuare, oltre al processo di anodizzazione, anche la colorazione della lega di alluminio. L’elettrocolorazione aumenta la durezza superficiale della lega, ne migliora la resistenza a corrosione, usura e abrasione e, non ultimo, migliora l’estetica del materiale trattato.

La calciatura della nuova variante di Argo E è realizzata in noce grado due finito a olio e caratterizzata dallo zigrino Wood Touch a elementi triangolari che interessa pistola e asta; i calci sono corredati di magliette porta cinghia a sgancio rapido e di kit di variazione piega e vantaggio.  Il Progressive Comfort, oltre all’ammortizzatore di rinculo, incorpora anche altre due peculiarità: i naselli intercambiabili in poliuretano speciale e la possibilità di variare a piacimento la lunghezza del calcio su un ampio intervallo di lunghezze.

Riduzione di rinculo e rilevamento sono fondamentali sia per non sollecitare troppo la spalla del tiratore, sia per ridurre gli intertempi tra un colpo e l’altro, restando in mira, quando si spara in rapida successione.

Il Progressive Comfort è costituito da un sistema di ammortizzazione collegato direttamente al calciolo ad assorbimento d’urto (in poliuretano microcellulare come il nasello) ed inserito in una cavità nella parte posteriore della calciatura. Il sistema di ammortizzazione è realizzato in tecnopolimero e risulta costituito da un’asta prismatica con un alto grado di libertà, dotata di braccia che vanno ad interferire con delle travi a sbalzo che, quando l’asta viene spinta dal calciolo verso l’interno del calcio, si flettono sotto l’azione delle braccia di contrasto e così facendo assorbono parte dell’energia del rinculo. È quindi la deformazione delle alette che, riducendo la velocità di rinculo del fucile, fa spendere parte dell’energia cinetica che altrimenti si scaricherebbe tutta sulla spalla. Le travi a sbalzo sono divise in due gruppi: uno di travi più sottili e uno di travi di maggior sezione; Il primo entra subito in azione attenuando gli impulsi di minore entità, il secondo entra in funzione quando la flessione delle travi “sottili” è al massimo.

foto argo e class

Argo E Pro

 

 

    9.3x62 308 W.

7x64

Canna crio 51 cm con bindellino e mirino regolabile x x   x x
Canna crio 56 cm con bindellino e mirino regolabile     x x  
Carcassa anodizzata marrone x x x x x
Calcio ed astina in legno grado 2 finito ad olio x x x x x
Zigrino wood touch x x x x x
Nasello intercambiabile in poliuretano x x x x x
Caricatore prismatico a 2 colpi x x x x x
Caricatore prismatico a 4 colpi x   x x  
*** Caricatore prismatico intercambiabile x x x x x

 

 

Optional (Intercambiabilità possibile nei limiti di legge):

*** Caricatore prismatico amovibile a 4 colpi per calibri 7x64 - 9,3x62 - 30.06 S. - 308 W

*** Caricatore prismatico amovibile a 5 colpi per calibro 300 W.M.

*** Caricatore prismatico amovibile a 10 colpi per calibri 30.06 S. - 308 W - 7x64

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
  • Ultima modifica il Martedì, 04 Ottobre 2016 08:43
  • dimensione font
Devi effettuare il login per inviare commenti