Banner Beretta

Franchi Esprit

Franchi con le doppiette ha sempre avuto un rapporto particolare, come dimenticare la Astore o la mitica Imperiale Montecarlo. Anche nel terzo millennio, nel catalogo della ditta urbinate i paralleli hanno il loro rappresentante di livello.

ESPRIT

La doppietta è qualcosa di speciale, quasi un sinonimo di cacciatore. Un tempo presente nelle case di tutti i seguaci di Diana, negli anni della caccia consumistica ha subito la concorrenza dei sovrapposti e dei semiautomatici. Adesso, grazie al ritorno a una caccia consapevole e alla moda dei piccoli calibri, anche le canne giustapposte stanno conoscendo una nuova primavera. In questa fetta di mercato si colloca con autorevolezza la Esprit della Franchi che, nata nei calibri 20 e 28, recentemente ha aggiunto il calibro 12, completando in questo modo la gamma.

Tradizione e tecnologia magistralmente abbinati.

La calciatura è rigorosamente all’inglese ed anche il calciolo in gomma arancione è prettamente in stile britannico

L’abbiamo già detto, quest’azienda ha sempre avuto un feeling particolare con questo tipo di armi e anche stavolta ha rispettato le aspettative. Abbiamo di fronte un’arma elegante, dalle linee snelle ed eleganti, con bascula dedicata per ogni calibro. Le canne, ottenute da barre in acciaio ad alta resistenza con foratura da pieno, sono disponibili per tutti i calibri in 62, 68 e 71 cm. Sono cromate internamente e giuntate con sistema a demibloc, la bindella è liscia e conica e termina con un mirino sferico in ottone. Le canne dei calibri 12 e 20 sono steel rated. Non sono previsti modelli con strozzature fisse, ma sono abbinati all’arma tre strozzatori da 50 mm (*/***/****), che come le canne sono steel rated solo nei calibri 12 e 20. Grazie alla particolare lavorazione, la vista laterale della canna non produce l’inestetismo della presenza degli strozzatori i in volata. I semipiani sono ricavati da ogni canna ed in mezzo sono saldati i due tenoni. La bascula è in acciaio, di una classica forma prismatica. La testa presenta linee asciutte, con seni tondi ed eleganti. I fianchi sono lisci, semplici e ci sembra azzeccata la finitura tartarugata, in cui spicca, nella parte inferiore, in oro, il nome del modello. Nella parte superiore della testa sono poste la chiave di apertura, dalla bella linea regolare e posteriormente la slitta della sicura su cui è ubicato il selettore di canna. Le chiusure e le tenute sono basate sul perno anteriore in acciaio cementato e su una doppia Purdey semplificata. I legni sono realizzati in pregiato noce di grado 2,5 finiti a olio. L’astina è decorata con un gradevole zigrino antiscivolo in cui è incisa la scritta Franchi. La calciatura è rigorosamente all’inglese ed anche il calciolo in gomma arancione è prettamente in stile britannico. I gruppi di scatto, azionati dal monogrillo selettivo, o a richiesta da un classico bigrillo, azionano molle a filo elicoidali e di conseguenza i cani interni situati nel retro della bascula. Questo modello è dotato di un ampio guardamano che riporta in esterno la F arancione che contraddistingue il marchio.

Franchi Esprit 2

Che dire in più per concludere, un’arma sicuramente ben riuscita, che grazie al bilanciamento e all’azzeramento delle canne a 28-30 metri permette una grande maneggevolezza, utilissima nelle caccie che richiedono velocità e puntamento istintivo, che sono poi quelle a cui più si addicono le doppiette.

Per info:
Benelli armi divisione Franchi, via della Stazione 50, 61029 Urbino (Pu), tel. 0722.30.71, fax 0722.30.73.70, www.franchi.com, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


Specifiche Tecniche

Calibro: 12/20/28

Camera: 76 (cal. 12/20); 70 (cal. 28)

Canne (cm): 62, 68, 71; cal 12/20 steelshot

Tacche di mira: -

Strozzatori (mm): (50) */***/****

Foratura: 18,3"/18,5"(cal. 12); 15,8"/16"(cal. 20); 14" (cal. 28)

Bindella: Flat satinata

Piega calcio: 59

Finitura calcio e astina: Noce selezionato Grado 2,5 Olio

Calciolo: Gomma color arancio

Finitura carcassa: -

Finitura bascula: Acciaio tartarugata

Peso (kg): 2,900 (cal. 12); 2,600 (cal. 20): 2,400 (cal. 28)

Scatto (kg): 2,100 (1° scatto) / 2,400 (2° scatto)

Calcio: Inglese

Mirino: Sferico argentana

Zigrini: Allround Interlacement Lop (mm): 365


Articolo pubblicato su DIANA n. 4/16

Vota questo articolo
(0 Voti)
  • Ultima modifica il Martedì, 04 Ottobre 2016 08:33
  • dimensione font
Devi effettuare il login per inviare commenti