Banner Beretta
Bristlen a Morges Standard

Bristlen a Morges Standard

0.0/5 di voti (0 voti)

Descrizione

(1845 c.) Questa perfetta replica del fucile svizzero prodotto da Marc Bristlen tra il 1839 e il 1860, nella città di Morges, può senza dubbio essere definita la personificazione dell’eleganza e della qualità. Disponibile sia nella versione standard, con parti in acciaio color tartaruga, sia nella versione Deluxe, arricchito da incisioni sull’acciarino, sul fregio e sulle parti ornamentali satinate. Sulla canna è riportata la scritta in argento BRISTEN A MORGES. Il calcio, in noce selezionato, è lucidato a olio. Munito di stecher a doppia fase, di grande precisione meccanica, con possibilità di regolazione della sensibilità di tiro sino a 60 g grazie al suo sistema particolare di molle e completato da diottra regolabile in verticale e orrizontale, è particolarmente adatto per il tiro di precisione a 50 metri. L’arma viene corredata di pomolo in legno appoggia mano e salvabocca in calibro .44. Questa riproduzione, a causa del lavoro artigianale di alto livello, è disponibile solo in piccole quantità, e pertanto, si suggerisce di prenotarla con preavviso.


Specifiche Tecniche

Calibro: .35 - .44

Passo: 450 mm

Lunghezza canna: 782 mm

Lunghezza totale: 1230 mm

Peso: 6,9 kg

Dotato di stecher

Adatto al tiro sportivo e alla libera vendita.

Produttore

Davide Pedersoli & C.

Davide Pedersoli & C.

La storia della Fabbrica d’Armi DAVIDE PEDERSOLI & C., fondata nel 1957 da Davide Pedersoli (1924-1996), inizia con la fabbricazione di fucili da caccia, sovrapposti caratterizzati da uno specifico brevetto e doppiette. Nel 1960 viene avviata la produzione di armi ad avancarica che, dopo circa dieci anni, assumono la caratteristica predominante dell’azienda. Nel 1973 viene interrotta la produzione dei fucili da caccia tradizionali per concentrarsi su quella di armi storiche ad avancarica e accessori, e per ampliare la gamma delle fiaschette portapolvere, la cui produzione, iniziata già nel 1960, coincide con gli albori del fenomeno avancarica delle armi ad avancarica.